Anfiteatro di Pietralata
41.9212547, 12.551470399999971

Inizio:

Fine:

Agorà  Teatro e Musica alle Radici
QR
Chiudi

Inserisci indirizzo e-mail

oppure cerca utenti del sito


Torna per il settimo anno consecutivo, per le strade della Capitale, la Rassegna Agorà – Teatro e Musica alle radici”. Sette le date all’interno della manifestazione, diversi gli eventi a cui sarà possibile assistere, anche partecipando attivamente, dal 15 al 30 settembre,presso l’Anfiteatro ‘Colosseo di Pietralata’,sito in via Luigi Bombicci. L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Da ormai diciassette anni, l’associazione culturale Il NaufragarMèDolce porta lo spettacolo dal vivo fuori dai consueti spazi teatrali e musicali, realizzando una serie di eventi nelle periferie storiche di Roma. Da sette anni “Agorà” è il festival che anima l’estate romana nella periferia est della Capitale.

La rassegna ha lo scopo di far diventare il teatro strumento conoscenza, impegno sociale e integrazione, l’arte come finestra su un mondo lontano attraverso le realtà di casa nostra. Un insieme di spettacoli, eventi e proposte artistiche all’insegna dell’esplorazione e della ricerca che si inserisce nel territorio e lo fa parte integrante dello spettacolo stesso.

In scena si alterneranno, tra gli altri, artisti del calibro di Lucilla Galeazzi, tra le più grandi cantanti di musica popolare italiana ed europea, madrina di Agorà fin dalla prima edizione; Radicanto e Carmine Bruno della Nuova Compagnia di Canto Popolare che accompagna Stefania Placidi; Chiara Casarico Tiziana Scrocca, attrici, autrici, registe e fondatrici dell’associazione Il NaufragarMèDolce.

Si parte sabato 15 settembrealle ore 19.30 con Roma Popolare Itineraridi altro turismo, a cura di Tiziana Scrocca con la collaborazione  di Jessica Bertagni, Francesco De Miranda, Maria Chiara Russo, Danilo Turnaturi. Con questi percorsi, che tornano anche domenica 23 e 30 settembre, si dà spazio alle storie narrate e testimonianze di vita, passeggiando per una Roma, quella popolare, tra i cortili dove si racconta agli spettatori, tra passato e presente, tra memoria letteraria e spaccati di vita. Sempre la stessa sera alle ore 20.00 grande attesa per Il fronte delle donne il concerto di Lucilla Galeazzi in scena con Susanna Buffa, Chiara Casarico, Sara Marchesi, Stefania Placidi, Marti Ricci, Susanna Ruffini, Nora Tigges. Spazio ai laboratori domenica 16 settembrealle ore 17.00 con Canti di Lotta e Passione e alle 18.00 Il Museo delle storie fragilia cura di Tiziana Scrocca. Un laboratorio a cielo aperto che si basa sull’improvvisazione di narrazioni brevi legate dal filo rosso della fragilità. Storie fragili, perché la materia è la fragilità, ma anche perché la loro narrazione è leggera, sottile e quindi fragile. Come un segreto rivelato ad un passante, come un incontro su un treno. Alle 19.00 si spalanca il sipario sullo spettacolo Figlie di Sherazadecon Chiara Casarico e Tiziana Scrocca, sul palco la storia vera di due donne che si raccontano affinché altre donne un giorno possano vivere in condizioni migliori. Ancora musica la settimana successiva, il 21 settembrealle 20.00 con Memorie di Sale,un viaggio sonoro per mare con Maria Giaquinto, Giuseppe De Trizio, Adolfo La Volpe e Francesco De Palma. Il Teatro Clown sarà protagonista il22 settembre alle ore 20.00 con Rossi di Naso, Movimento Comico per la regia di Fabio Cicchiello; uno spettacolo clown fatto di numeri ed improvvisazioni con il pubblico, tutto ispirato ad un mondo circense ormai quasi scomparso. Il laboratorio Danze Popolari Internazionalisi terrà domenica 23 settembre alle 17.30 con Lucrezia Lo Bianco e il gruppo Folk Atelier di Reggio Emilia. Alle 19.00 in scena Ma che colpa abbiamo noi, 68 motivi per raccontarcicon Chiara Casarico e Giuseppe De Trizio.Sabato 29 settembredue eventi imperdibili: Provaci ancora Bretellacon Piero Ricciardi alle prese con giochi, circo e Rock&Roll e alle 20.00 lo spettacolo con Tiziana Scrocca  Roberto Mazzioli: E' Colpa Mia,un girotondo composto da sei personaggi, che con le loro storie declinano il tema del senso di colpa. La manifestazione termina il 30 settembrecon Pier Latruff, Roma Popolaree il concertoCanti e Ritmi, racconti della tradizione popolare con Stefania Placidi e Carmini Bruno

 

 

Laboratori di canto e teatro, laboratori di danze popolari con percorsi e giornate dedicate, stimoleranno la partecipazione e il coinvolgimento attivo degli spettatori. Sarà possibile prenotare via mail all’indirizzo info@ilnaufragafmedolce.itoppure telefonando al numero 328 067 7440.


 

Agorà – Teatro e Musica alle Radici

dal 15 al 30 settembre

Anfiteatro di via Bombicci (Pietralata)

Per info e prenotazioni:

telefono: 328 0677440– email: info@ilnaufragarmedolce.it

Ingresso Libero

www.ilnaufragarmedolce.it

Facebook: www.facebook.com/ilnaufragarmedolce/

Instagram:www.instagram.com/ilnaufragarmedolce/?hl=it

Twitter: https://mobile.twitter.com/NaufragarMe


Tags:

Commenta

Eventi simili o nella stessa zona:

Workshop di Floor Work con
Francesca Lombard

VIEW EVENT VIEW MAP

Contact Improvisation e Body
Mind Centering

VIEW EVENT VIEW MAP

DANZE Percorso Laboratoriale
di Danza e Crea

VIEW EVENT VIEW MAP

SERATA CONCLUSIVA DELLA
RESIDENZA COSIDANZI

VIEW EVENT VIEW MAP

Due diventa Uno Contact
Improvisation con Mi

VIEW EVENT VIEW MAP

Jam per Tutti a CosiArte sul
mare di Ostia

VIEW EVENT VIEW MAP

Cena spettacolo con Corrado
Taranto

VIEW EVENT VIEW MAP


Privacy Policy
Tumit è... | Cookie policy
© 2018 TUMIT | Tutti I diritti riservati - All rights reserved

Blog Sitemap
Italiano English Español